Campionato italiano maratona Salerno – Paestum 2016

Da Salerno a Paestum: Campionato Italiano Maratona – 8 maggio 2016

Lungo lo spettacolare litorale che va da Salerno a Paestum, si è svolta domenica 8 maggio, la Maratona sui pattini, valida per l’assegnazione del titolo di Campione Italiano per le categorie Junior, Senior e Master. Quasi quattrocento i pattinatori sulla linea di partenza.

Per la categoria Senior femminile al via la nostra Carlotta Camarin, che dopo una condotta di gara impeccabile perde la ruota giusta nel rush finale giungendo al 10°posto su un arrivo che ha visto 15/20 atlete tutte con lo stesso tempo di gara.

Nei Senior maschi erano al via Jacopo Losi e Andrea Bighin. Il primo è riuscito a rimanere fino alla fine nel secondo gruppo per tutta la gara giungendo al 41° all’arrivo, mentre per Andrea Bighin, un problema di tibiali non gli ha consentito di rimanere nel gruppo dei migliori e di poter lottare fino alla fine per un buon piazzamento finale. All’arrivo chiude al 45°posto.

Per la categoria Master 30, Marco Nuvolara, tenta il triplete tricolore, dopo le due vittorie consecutive del 2014 e 2015, ma non riesce a ripetersi per l’ottima strategia di gara dell’amico rivale Andrea Mantegazza, scattato in contropiede a meno di 2 km dall’arrivo che ha sorpreso tutto il gruppo. Buona anche la condotta di gara di Nuvolara e Stefani, dove il primo scatta a 250 mt dall’arrivo e vince la volata del gruppo giungendo al 2° posto mentre Stefani giugne all’8° posto.
Un po’ amarezza per Andrea Stefani, che fino all’ultimo km di gara era pronto a dar battaglia per arrivare nelle primissime posizioni, ma un po’ di tensione, stanchezza e la bagarre finale non gli hanno permesso di raggiungere il risultato sperato.

Per la categoria Master 40, il nostro portacolori Salvatore Miraglia giunge undicesimo. Buona la sua prestazione e la condotta di gara che l’hanno visto sempre sul gruppo dei primi nella categoria dei Master.

 

Ecco i risultati completi:

[table id=3 /]

Nella classifica per società, la Polisportiva Casier giunge al 17° posto su 54 società partecipanti.

Autore dell'articolo: m.nuvolara