Italian Inline Tour: 2° tappa – Rovigo e 3° Tappa – Ferrara

Un altro week end impegnativo sotto tutti i punti di vista quello appena trascorso dai nostri colori.
Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio si sono tenute la seconda e la terza delle 4 tappe dell’Italian Inline Tour.

Primo appuntamento a Rovigo, sabato, dove circa 600 atleti si sono dati battaglia sulla pista del pattinodromo delle Rose fino a notte fonda.
I nostri “nanetti” G/E hanno anche disputato le gare valevoli per la classifica GPG, piazzandosi egregiamente.
Presenti Matteo Mori, Leonardo Spessotto, Diego Cavallaro, Alessandro Coghetto, Riccardo Tusset di Collalto e Francesco Montagner, guidati dall’allenatore Marco Nuvolara.

Sul 3° gradino del podio sale Matteo Mori, cat. G2, nella 400 mt in linea.
Nella stessa gara e stessa categoria, ottimo piazzamento per Leonardo Spessotto, che, nella sua prima gara agonistica, si piazza al 7° posto.

Per le categorie maggiori presenti Alessia Amadi, Valentina Manzo, Camilla Beggiato, Angela Zanatta, Ilaria Carrer, Alessia Minuzzo, Gabriele Tusset di Collalto, Luca Marcon, Luca Cavallaro, Pietro Pasin, Margherita Caverzan, Giulia Serena, Davide Paolì, Simone Scognamiglio, Giacomo Serena, Fausto De Pieri e Carlo Polese, guidati dall’allenatore, e atleta, Andrea Bighin.

Nella 300 mt formula mondiale, cat. Ragazzi Femminile, Ilaria Carrer conquista il 1° posto e Camilla Beggiato il 6°. Buone posizioni anche nella 1500 mt: 7° posto per Alessia Amadi, Ilaria Carrer e Camilla Beggiato.

Nella cat. Allievi Femminile, Giulia Serena si classifica al 9° posto nella 500 mt formula mondiale e al 6° nella 1500 mt in linea.

Tanti ottimi piazzamenti per tutta la squadra entro metà classifica. Peccato per la pioggia che ha costretto ad annullare l’ultima gara.

Pioggia battente anche per tutta la domenica a Ferrara.

Un’esperienza nuova per la categoria Ragazzi che mai aveva corso sotto l’acqua. I nostri atleti più giovani si sono difesi in modo egregio nella 9 giri del circuito di piazza Ariostea portando a un soffio dal podio la nostra Alessia Amadi, giunta 4°.

Il pomeriggio è stata la volta dei “grandi” che ha visto un bel terzo posto per Davide Paolì, cat. Junior 1° anno, nella gara 1 giro sprint, e un 10° posto per il compagno di categoria, Simone Scognamiglio nella criterium 10′ + 3 giri.

Buona posizione quella raggiunta da Giacomo Serena nel giro sprint, 8° in classifica.

Insomma … gara bagnata, gara fortunata!!!

E al termine delle tre tappe la Polisportiva Casier si trova al 4° posto nella classifica per società.
Ed ora, in attesa dell’ultima tappa dell’Italian Inline Tour, prevista il 31 luglio a S. Severino Marche, ci prepariamo per il prossimo appuntamento, domenica 8 maggio, con i regionali strada per le categorie G/E.

Autore dell'articolo: m.nuvolara