Polese sfida il cronometro

In una delle ultime competizioni della stagione, la Frelensee Cup,  competizione Internazionale di pattinaggio su ghiaccio che si svolge presso “Inzell Max Aicher Arena”, nel weekend del 14/15 Febbraio il nostro portacolori Carlo Polese, ha sfidato se stesso in una delle piste coperte più veloci al mondo.  

E’ stato d’obbligo chiedere a Carlo cosa si aspettava da questa nuova avventura sul ghiaccio per la stagione 2014/2015 e se è riuscito a raggiungere i suoi obiettivi personali.

…”Ampiamente soddisfatto risponde Polese, perché sono riuscito ad abbassare moltissimo i tempi di inizio stagione, ma quello che mi fa ben sperare è che ho ancora molti margini di miglioramento considerando che tra gli impegni lavorativi riesco a pattinare ed allenarmi sul ghiaccio solo nei weekend. Bisogna lavorare ancora molto, perchè i tempi attuali non sono ottimali per un velocista; ma sono sicuro che, con una buona base alle spalle, si possa, nella prossima stagione raccogliere i frutti dei duri allenamenti e dei sacrifici fatti”…

Nella prima giornata di gare arriva il suo best record sui 500mt con il tempo di 37:80. Nella 1000mt ottiene un discreto 1:15:31.

Nella seconda giornata di gare ottiene un 37:97 nei 500 non pattinando tutta l’ultima curva (per una impostazione sbagliata della stessa) e un 1:58:30 nella 1500mt. 

Beh, possiamo dire che Carlo sembra davvero sulla buona strada! Ha abbassato di mezzo secondo il suo personale sulla 500mt, di un secondo e mezzo la 1000mt e di circa 4 secondi il suo personale sulla 1500mt.

Che dire…. Noi gli auguriamo di poter ottenere ancora maggiori soddisfazioni sul ghiaccio, ed ora che la stagione è quasi conclusa di ritornare alla grande a far parlare di se anche sulle rotelle.

 

Autore dell'articolo: m.nuvolara