Raduno e premiazioni GPG a Treviso 05/10/2014

Anche quest’anno 2014 si è tenuta la premiazione ed il raduno del Grand Prix Giovani presso l’impianto delle Acquette a Treviso. Come nelle precedenti occasioni, la società organizzatrice è stata la Polisportiva Casier che, oltre a preoccuparsi dell’evento in sé, come nella ormai consolidata tradizione, ha allestito un servitissimo bar a disposizione di atleti ed accompagnatori.

La giornata si è svolta come da programma con gli allenamenti mattutini degli atleti finalisti, le prove e la successiva premiazione tenutasi nel pomeriggio alla presenza di un folto pubblico. Premiati i primi otto atleti di ciascuna categoria come da regolamento e tutti gli atleti presenti. Agli atleti finalisti che nelle giornate del 18 e 19 ottobre correranno a Forlì per la finale dei circuiti, è stato consegnato il body con cui gareggeranno. Bella la grafica che in campo nero presenta sul petto il muso di una tigre, simbolo della grinta che i giovani pattinatori metteranno nelle gare programmate nella due giorni forlivese.

Applausi per i nostri: Menegaldo Andrea e Minuzzo Alessia cat. E1 , Amadi Alessia cat. E2, Barzi Simone cat. R e Paolì Davide ct. A che terranno alta la bandiera della squadra del NordEst in quel di Forlì.

Ottimo il piazzamento all’ottavo posto in classifica per la Società Polisportiva Casier nel panorama di 28 squadre partecipanti al GPG.

Autore dell'articolo: m.nuvolara