Settimane dolceamare per il Volley Casier

Settimane dolceamare per il Volley Casier, passato per le tre vittorie in cinque gare di Coppa che ci hanno permesso di approdare agli ottavi, poi persi, e la vittoria nell’esordio casalingo in Serie C che ci colloca attualmente al nono posto in classifica. Entrando nel dettaglio dei risultati:
Came C – La Piave Volley 1-3 (21-25 25-22 16-25 15-25) (CV)
Tomasoni Volley Bremas – Came C 3-1 (25-17 22-25 25-20 25-22) (CV)
Came C – VTC Diogene 3-0 (25-17 25-15 25-13) (CV)
TM Impresa – Came C 1-3 (15-25 17-25 25-16 24-26) (CV)
Astra Volley – Came C 3-0 (25-20 25-18 25-19) (SC)
Came C – Cornuda Triveneto 3-0 (28-26 25-18 26-24) (SC)
Volley Eagles – Came C 3-0 (25-23 25-14 25-18) (CV)

ZR Impianti – Came C 3-0 (25-20 25-17 25-23) (SC)
E’ stata una settimana lunga, fisicamente e mentalmente, che ci ha visti giocare tre partite mantenendo lo stesso standard di allenamenti e non vivendo gli infrasettimanali ottavi di Coppa come una gita. Seppur i nostri avversari fossero impegnati unicamente nella serie C, di certo non mi sognerò di dare la colpa del risultato alla partita di martedì ma nei momenti di bisogno (emblematico condurre 12-17 il terzo set e lasciarsi rimontare) la concentrazione e probabilmente anche le gambe ci hanno abbandonati e questo spiace più per ciò che era l’obiettivo della Coppa, ovvero accumulare l’esperienza che inevitabilmente ci manca, che per la sconfitta in sé ma anche questo è..esperienza. La nostra settimana riparte quindi con la routine ormai consolidata e l’augurio che le birre di sabato abbiano annacquato e lavato via mugugni, pensieri e nervosismo.

Senza entrare nello specifico di ogni partita, risulta evidente come la tendenza sia, nel bene e nel male, al risultato da tre punti, infatti finora in nessuna occasione ci siamo ritrovati a giocarci il match allo spesso indecifrabile tie break e limitandomi ad una panoramica generale credo i risultati siano coerenti con quanto visto in campo.
Per quanto riguarda la Coppa Veneto, per quest’anno, la nostra avventura si conclude agli ottavi di finale, risultato degno di nota e che a Casier non si vedeva da parecchio tempo, contro il Volley Eagles che nella scorsa stagione ha raggiunto la finale e si è classificata quarta nel campionato di serie C.
Archiviata questa competizione ora tutte le attenzioni si concentreranno al raggiungimento della salvezza, che l’anno scorso è risultata, nel Girone A, un’utopia totalizzando meno di 23 punti ed ha coinvolto ben otto squadre fino a tre giornate dal termine. Oltre alle “solite” soluzioni per portare a casa tale obiettivo, una ulteriore sarà, numeri alla mano per qualunque compagine, far diventare il proprio palazzetto il punto di forza dove accumulare i punti necessari; infatti in queste prime 18 partite sono state solo sei le vittorie esterne, con due tie break, ed una vittoria ciascuna per le prime della classe Loreggia e Zanè. L’altro lato della medaglia sarà, evidentemente, che ogni punto conquistato fuori casa avrà un peso enorme e a tal proposito questo sabato sarà nostra ospite il La Piave Volley, finora unica capace in questa stagione di portare a casa set, punti e risultato come non succedeva da Marzo e, guardando la classifica attuale e passata, nostra direttissima concorrente per mantenere la categoria.
Detto ciò, a voi che ci supportate non resta altro che farvi trovare carichi quanto noi alle 20 di sabato, come sempre al Palazzetto di Via Basse!

#VolleyCasier #CameC #CforCasier #PalaCasier #SemoNaFameja #thisisvolleyball #volleyball #instavolley

Autore dell'articolo: m.nuvolara